06 nov 2012

Brano del giorno: "Mutt Romney Blues"...

... di Ry Cooder, dal suo album attuale Election Special

Oggi ci sono le votazioni per il nuovo presidente degli U.S.A.; l'album di Cooder - convinto "obamiano" - è in circolazione fin dalla vigilia della convention repubblicana. (Clicca qui per leggere la recensione su Rockol.)



In Election Special Cooder si serve praticamente dell'apporto di un altro solo musicista: suo figlio, eccellente percussionista.
La canzone da noi scelta, "Mutt Romney Blues", è un'invettiva al candidato repubblicano alla presidenza, invettiva lanciatagli da... il suo bastardino. Matt Romney (la variazione del nome, mutt, vuol dire proprio bastardino...) una volta dichiarò di aver legato la cuccia del cane sul tetto dell'auto, col cane dentro, per un lungo viaggio. Immaginate l'animale - il suo nome è Seamus - che ulula disperato all'indirizzo del padrone... L'episodio è momentaneamente uno dei tormentoni preferiti di David Letterman.

Nessun commento:

Posta un commento