23 dic 2012

Brano del giorno: "Sing A Hymn 4 My Soul"

... di Andy Fairweather Low



Il suo doppio cognome si scrive con o senza il trattino in mezzo, ma non importa; fatto sta che siamo al cospetto di uno dei musicisti più sottovalutati della musica pop e rock. Andy Fairweather Low, cantante-chitarrista britannico, da quasi mezzo secolo nel business delle sette note, potrebbe tranquillamente vivere dei diritti delle sue canzoni (questa "Sing A Hymn 4 My Soul", ad esempio, è stata interpretata - tra gli altri - da Joe Cocker), e invece è ancora attivissimo live e spesso lo si incontra su qualche palcoscenico dell'emisfero occidentale... e non solo. All'ultima sua gig cui io ho assistito c'erano forse meno di cento persone. E' il caso di dire: "Grandi successi... in piccoli teatri".

Per saperne di più su AFL, leggi anche questo post di Topolàin.

Oppure vai su Sound Fyles (articolo in inglese).


Sing A Hymn 4 My Soul

Composer: Andy Fairweather-Low

Lyrics:

 

I saw myself today
I've smiled and looked away
Saddened by my visible life
Sorrow cut me like a knife
Nobody knows you without any doubt
Nobody wants to know you, when you're down and out


Chorus:
So sing a hymn for my soul
Stand by me as I grow old
I'm just trying to climb up nine hills in seven short days
Sing a hymn for my soul



I saw myself today
Didn't like what I had to say
So right, I could only be wrong
Trouble is when I'm alone
No doubt, no self-control, not a reason to cry
I feel like empty rain, through an empty sky


Chorus x1

I saw myself today
Looked good, yes I had to say
Polished TV won't shine no more
Flyin' dragons surround my door
Even when I go
To my own self I'll be true
Ain't nobody's business what I do


Chorus x1

Aaaaaaaa......

Sing a hymn for my soul
Won't you do that for me,girl?
You know, that I love you
Just sing a hymn for my soul
One more

Sing a hymn for my soul
I'm just tryin' to climb up 
nine hills in seven short days
Sing a hymn for my soul

Oh baby now...
Sing a hymn for my soul
Sing a hymn for my soul





Nessun commento:

Posta un commento