22 nov 2014

Neil Morse - 'One' (album intero)



Viene dalla gavetta e lasciò l'America (più precisamente: la California) quando era ancora un Mister Nobody per visitare l'Europa come musicista girovago: Neal Morse.



Dopo essersi fatto le ossa nel Vecchio Continente rimpatriò e, insieme al fratello Alan, fondò gli Spock's Beard...
Il progressive rock è dunque la sua via.



Neal, tastierista e cantante (ma sa suonare anche la chitarra), un bel pezzo di strada l'ha percorsa insieme a Mike Portnoy (Dream Theater). Insieme hanno formato, nel 2000, il supergruppo Transatlantic.

In One, album del 2004 che tratta della (ri)scoperta di Dio, l'amico Portnoy è alla batteria (impossibile pensare Portnoy lontano dai tamburi/drums e dai piatti/snares) e Randy George (richiestissimo multistrumentista, ex Ajalon) suona il basso elettrico.
Fondamentalmente, questo è un trio fisso e costituisce la Neal Morse Band. Che è uno dei progetti progressive più interessanti degli ultimi quindici anni.
                                                   Da sinistra: George, Morse e Portnoy

Spezzoni della registrazione del loro album Momentum:

Nessun commento:

Posta un commento