15 apr 2015

Brano del giorno: "To the Wind"

... di Pete Ross & The Sapphire



Pete Ross e la neozelandese Susy Sapphire si sono conosciuti nel 2009 in Australia, ma si sono trasferiti a Milano, dove hanno sigillato la loro partnership compositiva (lei responsabile più per i testi, lui per i riff chitarristici). Dopo un album folk che Ross definisce "Electric Spaghetti Noir", i due sono letteralmente fioriti con The Boundless Expanse. Trattasi praticamente di un viaggio di otto brani attraverso la musica degli anni Sessanta e Settanta, in onore della "generazione Woodstock".
I segni di questa inclinazione erano comunque presenti fin da sempre, come dimostra il brano da noi scelto e tratto da Rolling On Down The Lane (2012). Quel disco segnò un passaggio di grado: dall'oscuro folk degli inizi all'oscuro rock che ricorda The White Stripes (ma non solo).

E ora dunque questo The Boundless Expanse ove echeggiano distintamente gli "eroi" di Ross e di Saphire (da Jeff Lynne a Johnny Cash, attraverso i Jefferson Airplane). Uno jamming senza limiti, dove la psichedelia cerca di trovare un ordine e una voce razionale cerca di farsi largo nel clagore metallico.

                         The Boundless Expanse, per adesso solo da poter prenotare (negozio Amazon.it)

Ecco qui un video con ancora un brano tratto dall'album del 2012 ed eseguito live. Dite che vi ricorda le cupe atmosfere di Nick Cave? Beh, i due provengono proprio dallo stesso continente di Cave...



                      Pagina web ufficiale (con biografia anche in lingua italiana)

                    Pete Ross & The Sapphire su Bandcamp (dove ci sono praticamente tutti i brani dall'ultimo album)

Nessun commento:

Posta un commento