13 lug 2015

Cal Tjader

La carriera di Cal Tjader si dilunga per quattro decenni e lo porterà a vincere un Grammy nel 1980 per l'album La Onda Va Bien.
Jazzista che preferiva esibirsi principalmente al vibrafono, si faceva accompagnare da una ritmica tipicamente latina (bongos e congas, otre alle comuni percussioni), dai timpani e da un pianoforte. 
Viaggiando dall'acid jazz al latin rock, le atmosfere che caratterizzano la sua musica sono afro-cubane e brazilere. Ad ogni modo funky, spumeggianti.





Il musicista statunitense (era nato a St. Louis nel 1925; morì a Manila nel 1982 a causa di un infarto) collaborò con una pletora di grandi nomi del jazz e della musica caraibica. Il suo più grande successo fu l'album Soul Sauce (1964), la cui "title-track" è una cover di Dizzy Gillespie.









Nessun commento:

Posta un commento