07 ago 2012

Aphrodite's Child - 666 (Full Album)



Part One
00:00 - The System
00:24 - Babylon
03:11 - Loud, Loud, Loud
05:54 - The Four Horsemen
11:47 - The Lamb
16:21 - The Seventh Seal
17:52 - Aegean Sea
23:15 - Seven Bowls
24:44 - The Wakening Beast
25:57 - Lament
28:41 - The Marching Beast
30:42 - The Battle of the Locusts
31:38 - Do It
33:22 - Tribulation
33:54 - The Beast
36:20 - Ofis





Part Two
00:00 - Seven Trumpets
00:34 - Altamont
05:09 - The Wedding of the Lamb
08:48 - The Capture of the Beast
11:05 - Infinity
16:20 - Hic et Nunc
19:17 - All the Seats were Occupied
38:36 - Break



666 è un doppio album "concept" degli Aphrodite's Child, gruppo greco composto da Demis Roussos, Vangelis, Lucas Sideris e Silver Koulouris. Tre LP in tutto per questa storica band del prog rock, e 666 (del 1972) rappresentò il loro canto del cigno. Trattasi dell'interpretazione musicale dell'Apocalisse di Giovanni.

L'idea originale fu di Vangelis, che per i testi si servì anche di Costas Ferris (poeta e regista di un certo spicco).
La psichedelia sposa il progressive tramite l'uso di strumenti etnici, cori, recitazione e un uso delle elettro-tastiere quasi avanguardistico persino per quei tempi di trionfo dei sintetizzatori.

1 commento:

  1. Accidenti, neppure sapevo di questo disco "biblico". Così come non immagianavo della "partecipazione" (sessual-artistica) di Irene Papas. Quante cose cose da imparare.

    RispondiElimina