13 lug 2013

Brano del giorno: "One Day Soon"

... di Gordon Haskell



Dal 2006 Gordon Haskell vive su un'isoletta greca e, come scrive sulla sua homepage, "frutta e verdura non hanno mai avuto un sapore più dolce". Il cantante, che prestò già la voce ai King Crimson e che può vantare 40 anni di carriera, dice che l'Inghilterra lo ha tanto schifato (e tartassato di tasse) che ha deciso di ritirarsi - alla tenerà età di 60 anni - nel profondo Sud d'Europa. Dove comunque non si limita a sopravvivere nei panni di un eremita: infatti, ecco che è uscito il suo nuovo album, One Day Soon...

La sua canzone "How wonderful you are" - una delle più famose - parla del potenziale che è in ognuno di noi. "Speravo" scrive Haskell "che questa song avrebbe risvegliato coloro che si sentono oppressi dalle autorità, e che avremmo iniziato a combattere contro l'idiozia del potere... Ma non è successo. E ormai è tardi. Le guerre costano miliardi. E chi credete che pagherà queste somme? Le banche?"



Nessun commento:

Posta un commento