18 lug 2015

Brano del giorno: "I Had A Dream"

... degli Audience




Normalmente i londinesi Audience sono noti come "storica" band appartenente al progressive rock, o "art rock". Dico "normalmente" perché il successo arrise a questo gruppo con brani che ripetono lo stile delle loro influenze: il soul. In generale, la musica che facevano era più vicina al folk rock che al prog. Da affiancare dunque più ai Traffic e ai Gnidrolog che non ai Genesis, ai Pink Floyd o ai Van der Graaf Generator (anche se la voce di Howard Werth ricorda un po' quella di Peter Hammill... Werth a un certo punto si unirà ai Doors per sostituire Jim Morrison.)



Nacquero nel 1969 sui resti della formazione soul "Lloyd Alexander Real Estate", che aveva sul proprio conto soltanto un single pubblicato due anni prima. Howard Werth (chitarra acustica e voce), Keith Gemmell (sax, flauto, altri fiati) e Trevor Williams (basso e voce) si misero insieme al batterista Tony Connor. La Polydor fece uscire nel 1969 il loro album di debutto Audience. Nello stesso anno scrissero la colonna sonora del film Bronco Bullfrog (una specie di Easy Rider britannico in bianco-e-nero).

Mentre supportavano i Led Zeppelin, i quattro vennero notati da Tony Stratton-Smith, a cui piacquero e che li prese immediatamente nella scuderia della Charisma Records. Il loro single "Indian Summer", dall'album The House on the Hill (1971), raggiunse, nella Billboard Hot 100 degli USA, la posizione numero 74. Dopo una tournée in America con Rod Stewart e i Faces, nonché i Cactus, Gemmell decise di abbandonare il gruppo. Il resto dei componenti finì a fatica Lunch, il quarto album (1972), e poco dopo la formazione si sciolse. Gemmell era in effetti la "nota" distintiva degli Audience e, senza il loro sassofonista/flautista, la band aveva poco da offrire.

Nel 2004 Werth, Gemmell e Williams tornarono insieme sotto il nome "Audience". Nel 2005 uscì il "live" alive & kickin' & screamin' & shoutin'.






Discografia - album

1969: Audience
1970: Friendʼs Friendʼs Friend
1971: The House on the Hill
1972: Lunch

1973: You Can't Beat Them (compilation)
1992: Unchained (compilation)

2005: Alive & Kickin' & Screamin' & Shoutin' (dal vivo)











Discografia - singles


1971: "Belladonna Moonshine" / "The Big Spell"
1971: "Indian Summer" / "It Brings a Tear" / "Priestess" (#74 auf Billboard Hot 100)
1971: "You're Not Smiling" / "Eye to Eye"
1972: "Stand by the Door" / "Thunder and Lightnin'"







 ------>>>            Homepage ufficiale degli Audience              <<<------

Nessun commento:

Posta un commento