22 dic 2013

Santana III (album intero)

Santana: Santana III (1971)



Musica latina, rock e blues si fondono nella sovrabbondanza di visioni di Carlos Santana & Soci, qui con uno dei loro album migliori in assoluto che tuttavia rimane - ingiustamente - all'ombra del precedente, il notissimo Abraxas.
Carlos è un fenomeno a sé, ma molto alla riuscita dei suoi progetti iniziali si deve al tastierista e cantante Gregg Rolie, co-fondatore del gruppo. In questo album, importante anche la presenza del chitarrista Neal Schon (al suo debutto... a soli 17 anni!).
Nel 1972 Schon e Rolie lasceranno Carlos per fondare i Journey (che nelle loro intenzioni sarebbe dovuto essere un gruppo di progressive rock, ma che la casa discografica costrinse a commercializzarsi).


Carlos Santana, Mike Carabello, Gregg Rolie, "Chepito" Areas, Neil Schon, Dave Brown, Mike Shrieve


Con Santana III si chiude la scaletta dell'èra woodstockiana (iniziata con Santana nel 1969 e proseguita con Abraxas nel 1970; la trilogia viene completata appunto da Santana III). Il percussionista Thomas "Coke" Escovedo è chiamato a rimpiazzare José "Chepito" Areas, che aveva sofferto di un aunerisma celebrale ma che ben presto si sarebbe ricongiunto alla band in sala di registrazione. Gli altri componenti: Carlos Santana (chitarra e voce), l'organista Gregg Rolie, il bambino prodigio Neal Schon alla chitarra, il batterista Michael Schrieve, il bassista David Brown e il conguero Michael Carabello.



Santana III contiene galoppate rock-blues dal tono "dark", ballate meditativo-sperimentali e una dose non indifferente di latin jazz, di cui fa parte anche quello che secondo me è il pezzo migliore del disco: il trascinante "Everybody Everything" [20:39].



Track Listing:

1. Batuka (00:00)
2. No One Depend On (03:35)
3. Taboo (09:07)
4. Toussaint L'Overture (14:41)
5. Everybody Everything (20:39)
6. Guajira (24:09)
7. Jungle Strut (29:54)
8. Everything's Coming Our Way (35:18)
9. Para Los Rumberos (38:33)



NOTA ESPLICATIVA - Molti non lo sanno, ma la voce che interpreta alcuni grandi successi dei Santana ("Black Magic Woman", "Evil Ways"...) non è quella di Carlos, bensì quella di Gregg Rolie.

Nessun commento:

Posta un commento